Nuova analisi di Cu2 Consulting sul mercato dei laminati in rame e leghe di rame in Europa

  |   news   |   No comment

Lam 2017

Secondo i dati contenuti nel rapporto “Il mercato dei laminati in rame e leghe di rame in Europa, 2003-2016” completato recentemente da Cu2 Consulting, nel 2016, la domanda complessiva di laminati (nastri, lastre e piastre) in rame e leghe di rame in Europa (EU28 + Svizzera + Norvegia) si è attestata intorno alle 517.500 tonnellate.

 

Nel corso degli ultimi 13 anni la domanda complessiva di laminati in rame e leghe di rame nei 30 Paesi inclusi nel perimetro di analisi è calata del 30%. I laminati in rame per edilizia hanno registrato la contrazione maggiore, mentre, sul fronte dei laminati per applicazioni industriali, i prodotti in bronzo e altre leghe di rame hanno evidenziato un trend decisamente più positivo rispetto a quelli in rame e ottone.

 

Nel 2016 la domanda europea di laminati rame per edilizia ha continuato a diminuire significativamente (-9% rispetto al 2015). Per quanto concerne i laminati per applicazioni industriali, invece, i trend per lega nel 2016 sono stati abbastanza diversificati: cali marginali nel caso di ottone e bronzo (-1%), incremento lieve per i laminati industriali in rame (+1%) e crescita sostenuta per i laminati in altre leghe di rame (+11%).

 

La Germania rimane di gran lunga il principale mercato in Europa assorbendo circa il 40% dei consumi di laminati dell’intera area. Il peso relativo del mercato tedesco ha continuato e continua ad espandersi tuttora. L’Italia si attesta al secondo posto con una quota del 16% nel 2016.

 

Il rapporto include, per l’intera area e a livello di singolo Paese, anche un’analisi dell’andamento delle quote di mercato per i principali gruppi di fornitori. Nel 2016 i produttori tedeschi hanno ulteriormente rafforzato la propria leadership in Europa confermandosi principale fornitore nel proprio mercato domestico e in tutte le altre principali aree (Italia esclusa dove, tuttavia, hanno incrementato il proprio peso). Per tutti i Paesi presi in considerazione lo studio offre, per ogni gruppo di lega, un’analisi completa e accurata dell’evoluzione della domanda e delle quote dei principali gruppi di fornitori.

 

Il rapporto (175 pagine) è disponibile per una spedizione immediata.

 

Per ulteriori informazioni, vi invitiamo a contattarci a info@cu2consulting.com. Saremo lieti di fornirvi i dettagli di vostro interesse.

 

Torna alle news

 

No Comments

Post A Comment